Associazione lacaniana internazionale - Torino

EDITORIALE
di Marilena De Luca

"C'E' MODO E MODO DI DIRE LE COSE"

Il titolo di questo scritto allude alla frase con cui solitamente intendiamo che esistono modi più o meno garbati per esprimere in parole un medesimo pensiero. Modo tuttavia è anche un termine grammaticale attinente alla coniugazione dei verbi.

La grammatica non ha fama di suscitare grandi simpatie, eppure ultimamente sembra che in Italia si stia diffondendo un certo interesse intorno ad essa. Non sarà infatti sfuggito a nessuno come all'improvviso da più parti si parli del “congiuntivo”. Non si tratta solo dei commenti ironici, un po' saccenti che si ascoltano a proposito di personaggi pubblici che lo confondono con il “condizionale”.

Il Prof. Luigi Dei, Rettore dell'Università di Firenze, mi ha autorizzata a citare una sua breve riflessione postata su un “social”, che, a dimostrazione di un'attenzione diffusa, è diventata virale. Egli propone che la decadenza del congiuntivo abbia a che fare con un anelito alla semplificazione, ma sembra alludere al fatto che non si perde solo un che di grammaticale quando osserva che l'indicativo è assertivo, comunica certezza, mentre il congiuntivo introduce la possibilità di dubbio e di invito al confronto.[...]

scarica PDF

     
 
In evidenza
• E' stato pubblicato un nuovo articolo di Fabrizio Gambini, ?IL REALE E' SESSUALE. [scarica l'articolo]

• E' stato pubblicato un nuovo articolo di Graciela Peña Alfaro, SCHREBER E LE SUE MEMORIE, DAL TESTO DEL DELIRIO AL TESTO SCRITTO[scarica l'articolo]


 
Giovedì 21 giugno 2018 Ore 19 CLINICA INFANTILE A cura di Renata Miletto

Mercoledì 13 giugno 2018 Ore 9:30-12 IL REALE NELLA VITA E NELLA CLINICA PSICOANALITICA A cura di Fabrizio Gambini